Affrontare le proprie paure in 100 giorni. Il foto racconto di Michelle – Foto


Fare i conti con le proprie paure. E’ questa la sfida di Michelle Poler, una ragazza come le altre, ma piena di timori. La 27enne art director di origine venezuelana è protagonista del progetto 100 Days without fear (trad. cento giorni senza paura): un’impresa per superare se stessa. Michelle ha deciso di mettersi alla prova ogni giorno in modo diverso, per più di tre mesi, sfidando ciò che la terrorizza sin da quando era bambina. Così, dal lancio con il paracadute  alla ceretta più ardita, dall’abbracciare gli sconosciuti alle montagne russe, eccola alle prese con le prove più inaspettate.

125858563-4aea9e74-69f4-4fd6-b827-c8d52a11e39a 125854661-aa03c304-cc7f-4325-a101-034b96d9255e 125851782-e0350ddf-40d2-4448-9005-2f331e267f9b 125900484-f1fdd8db-6f40-41d4-a080-27b816f7e000 125851715-c263ff83-2f66-4172-bc5f-36ba98434071 125854860-c7537209-f4e8-488c-b9d9-4f0d17aea16f 125854107-2af3b51e-dd8f-43e4-9343-029f88868cc3 125851387-b21a1588-8cca-4684-ae66-cdac2e57655a 125901308-c7315160-f034-40ae-b333-57dd51da9e98