Guendalina Canessa rifiuta Pippo Inzaghi e adesso sta con Pietro Aradori


Guendalina Canessa ha parlato per la prima volta della storia d’amore che sta vivendo con il cestista Pietro Aradori. Innanzitutto ha svelato come si sono conosciuti:

“Gennaio dello scorso anno, quando era finita la storia con il nuotatore Luca Marin, esco per la prima volta in una discoteca milanese. Lo vedo e mi scoppia il cuore. Ma scopro che era fidanzato. Lui però quella sera aveva capito il mio interesse ma non è successo nulla. Io ci pensavo, pensavo a lui. Mi piaceva da morire. Ma non potevo averlo. Mi sono rassegnata e ho fatto la mia vita. Poi quando non ci speravo più, mi arriva un sms da parte sua. Colpo di scena. Era lo scorso maggio. Incredibile. Io rispondo e gli chiedo se fosse ancora fidanzato, mi dice che era in crisi. E quindi era arrivato il mio momento! Lui non aveva voglia di fidanzarsi, io ammetto che da single stavo benissimo. Eravamo lontani insomma. Poi purtroppo anzi per fortuna a Formentera e Ibiza succede quello che non ti aspetti. Quelle sono davvero le isole dell’ amore. Trascorrendo del tempo insieme è scattato il feeling, l’amore, il tutto”.

guendalina-canessa-inzaghi-aradori

Amante degli sportivi, Guendalina Canessa ha spiegato di reputare i cestisti più affidabili dei calciatori:
“Tutta la vita il basket. I cestisti sono seri e non puttanieri come i calciatori. E poi adoro la stazza. Non dico sopra i due metri e quindici, troppo. Ma quella di Pietro, un metro e novantacinque, è perfetta”.