Ungheria, profughi stipati in vagoni chiusi e isolati dagli altri passeggeri – Foto


Proteste e polemiche dopo che le ferrovie ungheresi hanno trasportato i profughi arrivati nel sud del Paese su vagoni chiusi. Secondo quanto riferisce l’Apa. “Questo vagone viaggia con le porte chiuse”, si legge in merito al convoglio che ha trasportato i migranti a Budapest. Inoltre gli immigrati sarebbero stati costretti a viaggiare nei vagoni per le biciclette, isolati dal resto dei passeggeri.