Il nuovo motoscafo di Lapo Elkann ispirato alla seconda guerra mondiale – Foto


Per l’estate 2015 Lapo s’è fatto costruire una barca “su misura”, sfruttando al meglio l’esperienza di Garage Italia Customs, la società da lui fondata, specializzata nella personalizzazione estrema, ovvero in quel “tailor made” che trasforma una supercar come la Ferrari in una “personal car” unica e inimitabile, magari con gli interni in tessuto jeans, o la verniciatura in stile militare. Non è stato difficile applicare la formula anche alla barca. Ed ecco dunque il Lap1, magnifico motoscafo realizzato come un abito su misura.

L’intervento di personalizzazione di Lap1 ha previsto una rivisitazione degli esterni attraverso l’impiego del digital camouflage Italia Independent, un pattern realizzato con 5 diversi colori verniciati a mano oltre alla laccatura trasparente opaca. Per l’occasione, il pattern – che connota anche il roll cage, la passerella e l’antiscivolo – è stato rielaborato in termini di scala, distribuzione delle macchie e sovrapposizioni. Alle finiture ispirate al mondo militare si accosta l’inconfondibile colore blu delle storiche imbarcazioni Baglietto, che caratterizza i pannelli della strumentazione in Alutex e, in versione navy, alcuni dettagli e la cornice di oblò e scarichi.

Baglietto e Garage Italia Customs – precisa il cantiere – “inaugurano con questo progetto una collaborazione volta ad offrire ai propri clienti un prodotto tailor made totalmente customizzabile, che affonda le sue radici nella tradizione sartoriale del su misura tutto italiano”. È attualmente in fase di studio con Baglietto un nuovo progetto, Lap2.