Il fidanzato si rifiuta di fare l’amore, lei lo ferisce a morsi


Non si può certo dire che l’abbia presa con filosofia. Tabatha Lee Grooms, 35 anni, è stata arrestata dopo aver aggredito fisicamente il compagno Carlos Rodrecus Grazia, 30 anni, che si era rifiutato di fare l’amore con lei.
A rimanere coinvolta dalla furia della donna anche sua madre che si trovava in casa ad Augusta, nello stato della Georgia, al momento della lite.

Tutto era iniziato nelle prime ore della giornata del 24 giugno quando Tabatha aveva provato ad approcciarsi all’uomo. Tuttavia le sue avance devono aver lasciato indifferente il compagno che prima l’ha ignorata e poi ha respinto la proposta con più convinzione. Arrabbiata e delusa Tabatha è uscita di casa, è andata in un bar dove ha iniziato a bere: quando è tornata nell’appartamento era completamente ubriaca. Senza un motivo apparente, una volta varcata la soglia di casa si è scagliata contro Carlos che in quel momento stava guardando la tv sul divano, ha iniziato a graffiargli la faccia e il collo, lo ha colpito alla testa e infine ha iniziato a morderlo sulle braccia.