Svelata per sbaglio la nuova Alfa Romeo Giulia a Modena – Video

LE PRIME FOTO SPIA – L’attesa è ormai quasi spasmodica per la nuova Giulia, la berlina che segna il rilancio in grande stile dell’Alfa Romeo: sarà presentata domani presso il museo della casa ad Arese. Tutta nuova fino all’ultimo bullone è stata sviluppata fuori dalle normali strutture della FCA, in una serie di nuovi capannoni nei pressi della sede Maserati a Modena.
Proprio dove sono state scattate oggi queste prime foto spia della versione più potente della gamma, che si chiamerà Quadrifoglio. Secondo le indiscrezioni dovrebbe avere ben 510 CV erogati da un motore V6 bi-turbo sviluppato in collaborazione con la Ferrari. Una potenza notevole, trasmessa alle ruote dalla trazione integrale. A quanto pare avremo una vera rivale italiana di BMW M3 e Mercedes C63 AMG.
alfaromeo1
FRENI MONSTRE – Anche sotto alle pesanti camuffature si possono intravedere dettagli significativi dell’Alfa Romeo Giulia (guarda il video qui sotto). Dalle enormi pinze anteriori e posteriori colorate in rosso, ai quattro cattivissimi scarichi e all’estrattore posteriore degno di una supercar. Nella vista frontale si vedono i fari sottili e sfuggenti e poco più. E poi le proporzioni, che sono quelle tipiche delle berline con motore anteriore longitudinale e trazione posteriore, con il lungo cofano, l’abitacolo arretrato e gli sbalzi ridotti.