Dichiarazione shock da lobby armi USA. Charleston, “portare pistole in chiesa”

Uno dei leader della Nra (National rifle association), potente lobby delle armi negli Usa, critica il pastore ucciso nella strage di Charleston perché non permette di portare le pistole in chiesa. “Otto persone – afferma Charles Cotton – sarebbero ancora vive se quell’uomo avesse adottato questa linea. Innocenti sono morti a causa della sua posizione su una questione politica”.