Sgombero da parte delle forze dell’ordine sui profughi a Ventimiglia – Foto


Tensione al confine italo-francese stamani per lo sgombero di una parte dei profughi accampati nei giardini e nella piccola pineta a ridosso della scogliera, su cui sono rimaste ancora un centinaio di persone. Poco dopo le 7.30 di stamani carabinieri e polizia hanno iniziato a sgomberare una cinquantina di profughi che dormivano nelle aiuole a Ponte San Ludovico in un accampamento organizzato un paio di giorni fa. Poco dopo le forze dell’ordine hanno cercato  a far  spostare anche i  migranti fermi da qualche giorno sugli scogli dei Balzi Rossi, a pochi passi dal confine con la Francia.

Sale la tensione, con alcuni giovani portati via di peso: i migranti non vogliono lasciare la loro posizione, ci sono stati anche alcuni tafferugli, un giovane africano è rimasto a terra, forse per un malore, poi si è ripreso.
Secondo fonti della polizia  lo sgombero si è erso necessario anche per motivi di igiene.