Fulmine colpisce escursionisti sulla Marmolada, una vittima

Il maltempo ha messo in crisi il nord Italia. Sulla Marmolada giornata tragica per un gruppo di escursionisti. Un morto e un ferito è il bilancio del violento temporale che si è abbattuto tra il Trentino e il Veneto e che ha sorpreso poco prima di mezzogiorno il gruppo nella zona della ferrata Punta Penia (3.343 m). Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino di Trento e Belluno. Criticità anche in Lombardia. Smottamenti in Val Sangone.

Marmolada, sotto shock i compagni di cordata – La vittima è un uomo di 42 anni, il ferito un 51enne. Sotto shock i compagni di cordata. Gli alpinisti stavano affrontando la parete nord della Marmolada quando il fulmine si è abbattuto in zona “Roccette”. I soccorsi si sono rivelati difficili per la fitta nebbia che dopo il temporale ha coperto il ghiacciaio. I soccorritori sono stati portati in quota dagli elicotteri da dove hanno dovuto raggiungere a piedi la comitiva veneta.