Mara Venier insultata e minacciata sul treno, nessuno interviene


Succede anche alla signora della televisione italiana, sebbene nascosta da grandi occhiali a farfalla: “aggredita” in treno. Brutta avventura per Mara Venier, ieri, sulla Freccia bianca che la portava a Mestre, dalla madre malata. Un uomo l’ha insultata e minacciata davanti a decine di viaggiatori sgomenti, e immobili. «Avevo solo spostato la tenda del finestrino – ricorda ancora spaventata – quando un uomo che era al mio fianco mi ha investito di urla. Gridava in inglese. Ero sola, nessuno è intervenuto».