La Champions è del Barcellona, la Juve lotta fino alla fine

Il sogno della Juventus non si è avverato: all’Olympiastadion di Berlino ha vinto e gioito ancora una volta il Barcellona, vittorioso 3-1 alla fine di una partita avvincente e combattuta.

I bianconeri cedono ai catalani. Morata replica all’iniziale gol di Rakitic poi, però, Suarez e Neymar completano la festa blaugrana. Per gli spagnoli si tratta del quinto trionfo, il 4° negli ultimi 9 anni.

La Juve ha giocato con coraggio e personalità. E’ stata gelata a freddo dopo una buona partenza, ha stretto i denti, ha saputo soffrire e, in avvio di ripresa, ha trovato le forze per raddrizzare l’incontro. Poi, paradossalmente, proprio nel suo miglior momento, è tornata sotto e ha finito inevitabilmente per inchinarsi alla maggior classe di un avversario che, pur continuando a cambiare allenatori, continua a vincere, a conferma di una scuola che non conosce rivali.