Segnalato terremoto in Sicilia di 5.0, ma è solo un falso allarme del sistema automatico INGV


Questa notte alle ore 02:17 un terremoto di magnitudo 5.0 alla prodondità di 8.8km avrebbe colpito la costa Calabria e Sicilia, con epicentro a Patti, nel messinese tirrenico. In realtà la scossa è stata di magnitudo 0.9, però è partita la notifica dal sito dell’Ingv. E’ relativamente “normale” che a volte con la procedura automatica partano dei falsi allarmi (spiegano dall’Istituto). L’ennesima dimostrazione di quanto sia fondamentale il controllo e la competenza degli esperti umani, a cui i computer devono essere sempre di supporto, e non il contrario.