Weekend tra grossi temporali, gran fresco e tanto vento

Grandine, nubifragi e basse temperature. Da questa notte, secondo quanto riferisce il sito del meteo, a causa del “ciclone” Ferox in arrivo in Italia, le condizioni meteo peggioreranno da Nord a Sud. Stanotte e domani Il maltempo interesserà tutta la penisola a partire dalle Alpi, dalle Prealpi e dalla Pianura Padana che saranno colpite da temporali e locali grandinate nel corso della notte. Da domani, ombrelli aperti anche in Liguria, in particolare nella parte occidentale della Regione, ma il tempo resterà compromesso su gran parte del Nord Italia, con forti temporali e possibili trombe d’aria. Le zone più colpite saranno Alpi, Prealpi, Pianura Padana e quindi la Lombardia. Possibili nubifragi anche in Piemonte e peggioramenti nella zona centro-settentrionale della Toscana.  Sabato e domenica Sabato, Ferox si sposterà sulla Sardegna rimanendo più a ovest rispetto al giorno precedente, mentre i temporali al Centro saranno molto localizzati e meno frequenti con possibili schiarite. Domenica, invece, sarà la volta della Sicilia e della Calabria meridionale, mentre al Centro e al Nord torneranno il sole e il caldo. La settimana prossima resteranno il bel tempo e il caldo quasi estivo, almeno fino a mercoledì, quando si abbatterà sul Nord una nuova perturbazione.

Instabilità anche a inizio settimana
La giornata di lunedì dovrebbe proporci maggiori schiarite, ma non mancheranno condizioni d’instabilità diurna localmente pronunciate. Avremo frequenti acquazzoni, anche temporaleschi, nelle zone interne e a ridosso dei rilievi.

Martedì possibile un nuovo, intenso peggioramento nelle regioni del Nord mentre altrove avremo più sole e qualche temporale pomeridiano in prossimità dei monti. Le temperature registreranno sostanziali rialzi e si riporteranno localmente oltre i 30°C. Da segnalare una rotazione dei venti dai quadranti meridionali.