Rapinatori chiusi dentro al negozio, arrestati dai carabinieri – Video


Tentano una rapina in un negozio di Napoli Est, la proprietaria li chiude nel magazzino. I protagonisti sono tre 17 enni identificati e arrestati dai carabinieri di Barra con l’accusa di tentata rapina a mano armata. La scena ripresa dalle telecamere del negozio è questa: due dei tre minorenni (il terzo fa da palo) irrompono nel negozio con casco alzato e pistola in pugno. Dopo pochi secondi i nastri mostrano una donna che sgattaiola fuori dall’esercizio, chiudendo dall’esterno la porta di ingresso. Solo alla fine del colpo i giovani rapinatori si accorgono di essere rimasti in trappola. Presi dal panico, iniziano a battere con la pistola sul vetro della porta e a tirare con forza le maniglie nel tentativo di aprire. Aperta la porta, i rapinatori cercano di scappare ma vengono bloccati dai carabinieri. I militari recuperano e sequestrano anche la pistola, la replica di una semiautomatica privata del tappo rosso nonché il bottino, restituito ai proprietari.