Pasticciere accoltellato e ucciso dopo una lite davanti al suo negozio a Pescara


Un uomo di 67 anni, Giandomenico Orlando, è stato accoltellato davanti alla suapasticceria ed è morto poco dopo in ospedale. L’episodio è avvenuto a Pescara davanti all’ingresso dei laboratori della conosciuta pasticceria. La polizia sta dando la caccia al presunto aggressore, Raffaele Grieco, di 40 anni. Il commerciante è stato colpito al culmine di una lite: tra i due vecchie ruggini condominiali, anni di screzi, con diverse denunce.