La lettera di Renzi: “Se non passa l’Italicum il governo va a casa”


Se l’Italicum non passa il governo va a casa. Lo ribadisce il premier Matteo Renzi in una lunga lettera alla Stampa, in prima pagina sul quotidiano torinese, in cui si dice pronto a discutere sul Senato, ma adesso basta con la melina. E rimarca che se la legge elettorale viene approvata vuol dire che il Parlamento vuole continuare le riforme.

Italicum? – Proporzionale, premi di maggioranza, soglie di sbarramento, circoscrizioni provinciali e doppio turno. Sono questi gli elementi dell’Italicum, il sistema elettorale che dovrebbe sostituire il Porcellum e garantire rappresentatività e governabilità all’Italia. Il ddl è un punto di incontro tra idee diverse.