Emergenza in Cile, il vulcano Calbuco erutta dopo 42 anni di inattività


Un eruzione improvvisa del vulcano Calbuco, dopo 42 anni di inattività, ha fatto scattare l’allerta rossa in Cile: le autorità hanno provveduto all’evacuazione preventiva della popolazione dell’area, circa mille chilometri a sud di Santiago. Il Calbuco ha un’altitudine di 2mila metri e si trova tra i comuni di Puerto Montt e Puerto Varas: viene considerato come il terzo vulcano più pericoloso tra i 90 che si trovano nel territorio cileno.