Strage nel canale di sicilia. Affonda barcone, si temono 700 morti

Naufragio di un barcone carico di migranti nel Canale di Sicilia. Fonti locali parlano di almeno 700 morti. Secondo le prime informazioni, pare che l’imbarcazione, stracolma di persone, si sia ribaltata e poi affondata. Poco prima aveva dato, inutilmente, l’allarme e un mercantile si era diretto in zona, a circa 60 miglia nord dalla Libia. Proprio l’equipaggio del mercantile, che ha assistito alla tragedia, ha tratto in salvo 28 persone.