Kenya strage all’università. Al-Shebaab minaccia ancora: Le città saranno macchiate di sangue


La violenza non si ferma, anzi. I terroristi somali seminano il panico e minacciano di colpire ancora. Gli Shebaab, che da anni hanno preso di mira il Kenya per l’intervento armato in Somalia delle truppe di Nairobi, hanno avvertito che le città keniote diventeranno “rosse di sangue” e sarà “un guerra lunga e orribile”. “Pagherete con il vostro sangue” Il testo del messaggio dei qaedisti somali è una vera e propria dichiarazione di guerra contro tutto il popolo keniota perché “non solo accettate le politiche oppressive del vostro governo ma neanche alzate la voce contro queste posizioni ed anzi rafforzate le scelte dei vostri governanti rieleggendoli. Pertanto sarete voi a pagare il prezzo con il vostro sangue”.  Cinque arresti La polizia del Kenya intanto ha arrestato cinque persone, sospettate di aver a che fare con la strage nell’università di Garissa. Lo riferisce la Cnn, citando Joseph Nkaissery, ministro dell’Interno. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Kenya.-Strage-di-al-Shabab-universita-di-Garissa-cinque-arresti-93f9c53a-1e86-43d2-9571-b37d8a90821e.html