Monza: Travolto in bici mentre torna dagli scout, 16enne in morte cerebrale

E’ stata dichiarata la morte cerebrale del 16enne investito da un’auto a Monza. Quando il ragazzo è stato travolto era sulla sua bicicletta e stava tornando a casa dalla riunione dei boy scout. Il giovane è stato sbalzato per oltre dieci metri. L’automobilista, che si è fermato e ha chiamato il 118, sarebbe risultato positivo al droga test. L’adolescente, soccorso poco dopo dal personale del 118, è stato ricoverato all’ospedale San Gerardo del capoluogo brianzolo, ma le sue condizioni sono subito apparse gravissime.